Il Blog

I sette messaggeri

Stamattina mi sono svegliato così, è inutile trovare altre parole per spiegare la mia sensazione quando ci è già riuscito benissimo un grande come Dino Buzzati. Il mio pensiero del 2017 è questo: mi libero immediatamente dei lacci e dei lacciuoli (stretti ma anche rassicuranti) del passato per proiettare me[…]

Leggi tutto »

La squadra

Ecco io non ce la faccio ad essere costante nello scrivere questo Blog, lo so che sarebbe importante, bisognerebbe che ogni settimana io fossi in grado di prendermi un tempo per condividere un pensiero, una riflessione su quel che faccio, quel che mi capita. Quello appena trascorso è stato un[…]

Leggi tutto »

Parliamo d'amore???

E nel mio lavoro succedono storie straordinarie. Per fortuna spesso, e ci si consola dei pezzi che funzionano meno (il recupero crediti ad esempio, le tariffe ad esempio) Come negli ultimi dieci anni con costanza anche quest’anno a Ciriè nell’istituto Fermi Galilei abbiamo fatto il teatro. C’era Giulia Bavelloni, c’era[…]

Leggi tutto »

E i ragazzi ti stupiscono con il loro entusiasmo

Sto lavorando ad un progetto un po’ strano per le mie abitudini, giro l’Italia con i colleghi di Associanimazione  per la campagna Tim Ducati sull’uso del cellulare alla guida. Il progetto è semplice a dirsi, coinvolgiamo in cinque città gli studenti delle scuole superiori (circa seicento a volta) per una[…]

Leggi tutto »

AAA Animatore Teatrale offresi, ventennale esperienza, libero il mercoledì mattina,

Sentivo il bisogno di scrivere. Sentivo il bisogno di salutare tutti con alcune righe. Finisce un lavoro, un progetto lungo. Lungo dodici anni, dodici anni che tutti i mercoledì mattina (più o meno, forse 40 all’anno che fa 500 mercoledì uno dietro l’altro) Neppure un anno fa scrivevo questo:  COMBATTERE[…]

Leggi tutto »

Un esperimento, lo condivido volentieri, una specie di dedica.

Un esperimento grazie all’intelligenza creativa e visionaria dell’amico Michi. Anzichè chiudere un convegno con gli “atti” o le restituzioni classiche, pensiamo, facciamo un monologo teatrale che restituisca ai presenti le suggestioni e le emozioni di giorni di convegno, lo si scrive nella notte prima prendendo anche delle frasi raccolte tra[…]

Leggi tutto »

Il 2016 visto dal giorno dell'Epifania

Esattamente un anno fa scrivevo questo: http://www.enricogentina.it/il-2015-visto-dal-giorno-dellepifania/ Un’amica stamattina me lo ha ricordato e così ho deciso che era un buon momento (e un buon modo) per ricominciare a scrivere sul blog dopo mesi di pausa. Fa sicuramente bene rileggersi a distanza di un anno, certe cose che pensavi si[…]

Leggi tutto »

settembre ottobre 2015

ne scriverò, intanto butto lì immagini di un album che fissa due mesi intensi, sorprendenti, duri e pieni di meraviglia, se hai qualche curiosità, chiedimi o porta pazienza che ne scriverò.  

Leggi tutto »

Sogno di una notte di mezza estate parte 2 (e ultima)

Questo post inizia con una frase con mille sospesi (che se fosse una serie tv corrisponderebbe al riassunto delle puntate precedenti) e il 23 giugno, durante la Giornata Mondiale del Rifugiato (spostata dal venti, per Papa e Tiziano Ferro), alla vigilia di San Giovanni, o della festa del solstizio, lo[…]

Leggi tutto »

Sogno di una notte di mezza estate parte 1

Non mi occupo del tema specifico e forse è facile, forse è un alibi. Il lavoro che mi sono scelto è fare il teatro, raccontare, far raccontare. Da non esperto ho in mente un’idea del luogo dove vorrei vivere, semplicistica, sicuramente utopica, banalmente infantile. Un luogo dove la collettività è[…]

Leggi tutto »