2014

Ho conosciuto Peter Gabriel

Un post sotto le feste che non parla delle feste, ma di un personaggio straordinario. L’avevo già conosciuto anni fa, penso fosse un concertone a Milano in parco acquatico e, se non confondo le giornate, sul palco si alternarono Casino Royale, Neneh Cherry e lui. Sempre ammirato: negli anni ottanta della[…]

Leggi tutto »

Ma esiste il teatro oggi? A che prezzo? Considerazioni da una giornata di un piccolo festival

Municipale Teatro, che ci crede tanto, e mi rende felice  riscoprirlo quotidianamente dopo anni di lavoro insieme, ogni anno organizza, a sue spese, un festival. Lo chiama Territori Teatrali e dedica una serata del festival ad ospitare quattro compagnie che si candidano ad un bando, chiedendo loro venti minuti di[…]

Leggi tutto »

Un autobus per gli zingari…

E’ così, ho sempre qualche remora a esprimere riflessioni su argomenti che conosco solo in parte, il rischio di infilarsi in discussioni che coinvolgono tanto la pancia e suscitano solitamente polemiche sterili o risvegliano istinti incontrollabili, di solito mi consiglia di non andare a parlare pubblicamente. Non per altro, forse[…]

Leggi tutto »

Un cazzo di ottimismo che non sai da dove venga …

Caro diario, sono tornato da una bella vacanza già da quasi un mese e mezzo, diciamo che i primi giorni di ritorno in città sono stati sotto il segno del relax e della ripresa lenta. Da un paio di settimane invece sono iniziate a piovere (accompagnate anche da un meteo[…]

Leggi tutto »

The Bunch

Dopo l’uscita del bell’articolo di Cristina Insalaco sul progetto “the Bunch” ho ricevuto un sacco di domande, di curiosità rispetto a quest’idea. Ho pensato allora che avesse senso provare a raccontare quali sono i pensieri e i ragionamenti che hanno dato il via a questa avventura. Chi mi conosce sa[…]

Leggi tutto »

La Sardegna (e i sardi) ci salveranno 2

Continua… non ci salveranno solo Ginetta e Pietro. Ci salveranno anche quei due ragazzi di cui non ricordo i nome che sono ai piedi della scalinata di santa Chiara a Cagliari. Hanno in gestione due piccoli banchi nel più piccolo mercato civico di Cagliari, per consuetudine il mercato chiude all’ora[…]

Leggi tutto »

La Sardegna (e i sardi) ci salveranno 1

Ho passato una ventina di giorni in Sardegna. Vacanze! Ce n’era bisogno dopo un anno così ricco e prima di un anno che si annuncia ancora più denso e interessante. Non scrivo delle vacanze, non pubblico selfie e immagini istagram di piatti meravigliosi e cocktail ma vorrei condividere una riflessione[…]

Leggi tutto »

Piangere per il teatro

Ho pianto spesso a teatro. Spesso ho visto spettacoli da piangere, per quanto erano belli, o per quanto erano inguardabili, spesso ho dormito. Ma il punto è un altro: ho appena concluso la prima parte di un lavoro incredibile. Con Ivan Andreis (grazie a lui) ho condotto un laboratorio teatrale[…]

Leggi tutto »

All'alba del '14

Rampini su Repubblica qualche giorno fa mi stupiva raccontando di come sta funzionando la “ripresa dopo la crisi”(!!?) negli Stati Uniti. Gulp, non me l’aspettavo. Non sono in grado di addentrarmi nelle questioni economiche che capisco solo in parte e decisamente in superficie. Il mio approccio alla “crisi”, al di[…]

Leggi tutto »