2015

Un esperimento, lo condivido volentieri, una specie di dedica.

Un esperimento grazie all’intelligenza creativa e visionaria dell’amico Michi. Anzichè chiudere un convegno con gli “atti” o le restituzioni classiche, pensiamo, facciamo un monologo teatrale che restituisca ai presenti le suggestioni e le emozioni di giorni di convegno, lo si scrive nella notte prima prendendo anche delle frasi raccolte tra[…]

Leggi tutto »

Il 2016 visto dal giorno dell'Epifania

Esattamente un anno fa scrivevo questo: http://www.enricogentina.it/il-2015-visto-dal-giorno-dellepifania/ Un’amica stamattina me lo ha ricordato e così ho deciso che era un buon momento (e un buon modo) per ricominciare a scrivere sul blog dopo mesi di pausa. Fa sicuramente bene rileggersi a distanza di un anno, certe cose che pensavi si[…]

Leggi tutto »

Sogno di una notte di mezza estate parte 2 (e ultima)

Questo post inizia con una frase con mille sospesi (che se fosse una serie tv corrisponderebbe al riassunto delle puntate precedenti) e il 23 giugno, durante la Giornata Mondiale del Rifugiato (spostata dal venti, per Papa e Tiziano Ferro), alla vigilia di San Giovanni, o della festa del solstizio, lo[…]

Leggi tutto »

Sogno di una notte di mezza estate parte 1

Non mi occupo del tema specifico e forse è facile, forse è un alibi. Il lavoro che mi sono scelto è fare il teatro, raccontare, far raccontare. Da non esperto ho in mente un’idea del luogo dove vorrei vivere, semplicistica, sicuramente utopica, banalmente infantile. Un luogo dove la collettività è[…]

Leggi tutto »

Si, ma di lavoro?

(Dietro le quinte di uno spettacolo) Dove il termine intergalattico assume un significato compiuto Il mese di marzo e il mese di aprile li ho passati a fare il teatro. Sai che novità! In realtà questi due mesi sono stati densi di novità. Mi sono imbarcato in una produzione diversa,[…]

Leggi tutto »

Ho conosciuto Mauro Berruto

Si. Il Commissario Tecnico della nazionale italiana di pallavolo. E’ una conoscenza un po’ casuale per me, che l’unico sport che ho praticato (a parte il football americano dell’adolescenza) è stata la pallacanestro e lui tifoso appassionato del Toro, e io proprio no. Alcune chiacchiere sul suo romanzo. (una storia[…]

Leggi tutto »

Se ne parla tra quattro anni

In generale parlo sempre poco di Municipale Teatro, non so perchè, forse mi dico che c’è tempo, poi, forse perchè è così … “me” che sarebbe come parlare di una mia gamba, un occhio, o forse perchè le compagne di avventura hanno un pudore che avrei paura di scalfire usando[…]

Leggi tutto »

Il 2015 visto dal giorno dell'Epifania

Che cosa mi aspetta in questo anno appena incominciato? Cosa mi spetta? Il buongiorno si vede dal mattino? Cosa mi lascio dietro le spalle? Anno ricco il 2014, faticoso e ricco, bilancio positivo, vado a rileggere che cosa scrissi l’anno scorso e alcune sorprese ci sono, sembra volato, poi quando[…]

Leggi tutto »